Voslab’s Weblog

Museo Diffuso: la Napoli virtuale e interattiva

Posted on: novembre 30, 2008

 

Il progetto Museo Diffuso (MD) nasce dalla volontà dell’Amministrazione provinciale con l’obiettivo di realizzare la promozione turistica e culturale del territorio napoletano con uno strumento nuovo e tecnologicamente avanzato.

 

Ma non solo: molti beni naturalistici e presenze storico-monumentali sono scarsamente protetti e tutelati, alcuni persino sconosciuti; grazie a MD, questo patrimonio verrà valorizzato e reso noto.

 

MD è interamente realizzato con le tecnologie di internet e con i sistemi geografici territoriali, ed è un’applicazione WebGIS, cioè consente di visualizzare i dati territoriali in una mappa interattiva dei beni culturali e naturalistici della Provincia di Napoli.

 

Le tecnologie GIS permettono di localizzare sul territorio il luogo prescelto rispettando la cartografia di base del territorio e visualizzandolo con immagini satellitari aggiornate.

 

Il target di riferimento è ampio e differenziato: il progetto non ha solo una valenza turistica, ma anche il semplice cittadino, lo studente, potranno trovare in MD un patrimonio di informazioni “certificate” messe a disposizione da un Ente pubblico al di fuori da ogni logica commerciale o promozionale. L’obiettivo è anche la “coscientizzazione” dei cittadini nei confronti del proprio territorio.

 

Al MD si accede tramite il portale dell’Ente http://www.provincia.napoli.it , e può essere visitato in due modalità: ricerca testuale, ricerca tradizionale all’interno dell’archivio tramite keyword della località o oggetto d’interesse del visitatore; ricerca interattiva, in stile GoogleMaps , è possibile trovare i punti d’interesse cercandoli sulla mappa del territorio.

 

Museo Diffuso propone anche otto itinerari tematici, che offrono al navigatore una serie di beni accomunati da una particolare chiave di lettura (ad es. “Baiae” ed i luoghi più suggestivi e culturali di questa località).

 

E’ interessante sapere che MD è realizzato in base ai requisiti tecnici di accessibilità e usabilità della Legge Stanca, ed allo standard WAI Web Accessibility, cioè i contenuti e i servizi sono disponibili per tutti gli utenti, indipendentemente dal sistema operativo, dagli strumenti di navigazione, dal browser utilizzato e dalla velocità di connessione.

 

Si spera che il progetto dia una giusta valorizzazione allo straordinario patrimonio partenopeo e provinciale, e che stimoli alla conoscenza delle nuove tecnologie informatiche interattive.

 

Buon viaggio su    http://sit.provincia.napoli.it/museodiffuso/mdb2web.asp

 

 

Home Page di Museo Diffuso

Home Page di Museo Diffuso

 

Le mappe interattive

Le mappe interattive

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gli itinerari tematici

Gli itinerari tematici

 

 

 

 

  

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: